382
Lino Bellagamba

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Lino Bellagamba3

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Lino Bellagamba2

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Cerca

Login

Login

Entra nel tuo account

Username
Password *
Ricordami

REGISTRAZIONE

ULTIMI INSERIMENTI

RINNOVO DELLA CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ E POSSIBILITÀ PARTECIPATIVA

La giurisprudenza consente alle imprese di partecipare alle gare nella fase del rinnovo della certificazione di qualità, col solo limite di subordinare l’aggiudicazione all’esito positivo della verifica?

LA VERIFICA DEI REQUISITI MORALI AL FINE DELLA STIPULAZIONE

Da quale filone interpretativo nasce la ora espressa previsione del codice dei contratti?

IL CCNL

L’applicazione di un determinato contratto collettivo anziché di un altro può determinare, in sé, l’inammissibilità dell’offerta?

ACCORDO QUADRO

Tale peculiare sistema di individuazione e scelta delle imprese fornitrici, incentrato sullo strumento dell’accordo quadro, comporta necessariamente che, quanto meno nella prima fase della procedura di individuazione delle imprese fornitrici, le caratteristiche tecniche dei sistemi, apparecchiature e prodotti richiesti dall’amministrazione non debbano essere fissate e definite rigidamente e/o limitate ad una sola specifica tipologia o metodologia di utilizzo.

L’ISCRIZIONE ALL’ALBO DE GESTORI AMBIENTALI E LA QUESTIONE DELLA SUA FRAZIONABILITÀ

Per la stessa natura della prestazione da eseguire, l’iscrizione all’Albo de gestori ambientali nella pertinente categoria e classe di appartenenza costituisce requisito soggettivo di partecipazione alla gara non suscettibile né di frazionamento né di cumulo, dovendo essere posseduto e dimostrato da ciascun operatore destinato a svolgere il servizio, ancorché componente di un raggruppamento?

LA DISCREZIONALE LEGITTIMITÀ DI RICHIEDERE L’INFORMATIVA ANTIMAFIA PER LA FASCIA INFERIORE ALLA SOGLIA COMUNITARIA

“La richiesta di informativa antimafia, per appalti di valore inferiore alle soglie di cui all’art. 91, comma 1, d. lgs. n. 159/2011, ancorché non doverosa, non può ritenersi, per ciò solo, illegittima”.

SETTORI SPECIALI: SUBENTRO DI UN OPERATORE ECONOMICO

«Il principio di parità di trattamento degli operatori economici, di cui all’articolo 10 della direttiva 2004/17/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 31 marzo 2004, che coordina le procedure di appalto degli enti erogatori di acqua e di energia, degli enti che forniscono servizi di trasporto e servizi postali, …

LA “PLENARIA” PERSISTE SULL’IRREGOLARITÀ CONTRIBUTIVA COME NON SANABILE

Ma prima o poi dovrà fare i conti con il fatto che con il DURC on line è impossibile verificare l’autocertificazione in sede di offerta. Per il resto si afferma che la giurisdizione è del giudice amministrativo.

L’ILLOGICITÀ DELL’ATTRIBUZIONE DEL MEDESIMO PUNTEGGIO A FRONTE DELL’EVIDENTE DIVERSITÀ DEL SERVIZIO OFFERTO

Uno dei pochi casi in cui il giudice amministrativo rileva l’illogicità del punteggio dato.

LA QUESTIONE DELL’EQUIPOLLENZA DELL’ISCRIZIONE NELL’ALBO NAZIONALE DEI GESTORI AMBIENTALI A UN REQUISITO DI QUALIFICAZIONE TECNICA

“La presunta equiparabilità, ai fini della prova del possesso del requisito speciale richiesto dal bando di gara, dell’iscrizione nell’Albo nazionale dei gestori ambientali a quella in un elenco fornitori di cui all’art. 45 del Codice dei contratti”.

LA LEGITTIMAZIONE ALL'ACCESSO NON VALUTABILE ALLA STESSA STREGUA DI UNA LEGITTIMAZIONE ALLA PRETESA SOSTANZIALE SOTTOSTANTE

“L'interesse all'accesso ai documenti deve essere valutato in astratto, senza che possa essere operato, con riferimento al caso specifico, alcun apprezzamento in ordine alla fondatezza o ammissibilità della domanda giudiziale che gli interessati potrebbero eventualmente proporre sulla base dei documenti acquisiti mediante l’accesso stesso”.

LA POLIZZA FIDEIUSSORIA “A PRIMA RICHIESTA”

La polizza prevede la rinuncia formale ed espressa “al beneficio della preventiva escussione di cui all’art. 1944 c.c.” nonché “ad eccepire la decorrenza del termine di cui all’art. 1957 c.c.”. Che vuol dire?

LE GARANZIE NEI SETTORI SPECIALI

Il nuovo codice non le prevede. Si pone il problema se esse …

"FREE" - L’ESECUZIONE DEI LAVORI RELATIVI ALLA REALIZZAZIONE DELLO “STANDARD DI QUALITÀ, DI GIORGIO ASPERTI

Dalla lettura del nuovo codice (D.Lgs. 50/2016), in ragione della realizzazione delle opere a scomputo di urbanizzazione, ovvero nell’ambito di strumenti o programmi urbanistici, emerge quanto segue.

SPECIFICHE TECNICHE ED OMISSIONE NELLA DISCIPLINA DI GARA DELLA CLAUSOLA DI EQUIVALENZA

Il conflitto in giurisprudenza. L’esercizio della discrezionalità tecnica che si risolve in un giudizio di “non equivalenza”.

IL PRINCIPIO DEL CUMULO COMPLESSIVO DEI REQUISITI DEI PROGETTISTI

“Nelle ipotesi di raggruppamenti temporanei di professionisti di cui all’art. 90, comma 1, lett. g), d.lgs. n. 163 del 2006, i requisiti finanziari e tecnici di cui all’art. 263, comma 1, lettere a), b) e d), devono essere posseduti cumulativamente dal raggruppamento …”

LA PROCURA SPECIALE IRREGOLARE È SUSCETTIBILE DI SOCCORSO ISTRUTTORIO?

Per un primo T.A.R. sul punto la risposta è negativa, ma non siamo affatto d’accordo in relazione quanto meno al profilo della carenza dei c.d. «elementi».

PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA E ACQUIESCENZA NON IMPLICITAMENTE DEDUCIBILE (PRINCIPIO CONSOLIDATO)

“L'avvenuta partecipazione alla procedura di gara (anche senza la formulazione di riserve) non implica certamente l'accettazione implicita della disciplina contenuta nella lex specialis, atteso che, in via di principio, l'intenzione di prestare acquiescenza ad un atto amministrativo deve comunque risultare in modo chiaro ed irrefutabile dal compimento di atti ovvero da comportamenti assolutamente inconciliabili con una volontà del tutto diversa”. 

IL DOCUMENTO DI GARA UNICO EUROPEO: NECESSARIO MA NON SUFFICIENTE

Non tutti i dati necessari per una gara sono inseribili nel DGUE. Quindi, giocoforza, …

ONERI INTERNI DELLA SICUREZZA ESPRESSI NELLA BUSTA TELEMATICA CONTENENTE LA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA O NON ESPRESSI PER NULLA

Per noi è nulla la clausola che commini l’esclusione secca, sia nel primo, sia nel secondo caso. E ciò, in quanto …

È LEGITTIMO, COME ANCHE DA CLAUSOLA DI BANDO-DISCIPLINARE, PROCEDERE CONTEMPORANEAMENTE ALLA VERIFICA DI ANOMALIA DELLE OFFERTE SOSPETTE?

Mancando nel nuovo codice una previsione del tenore di quella che c’era nel vecchio, oggi, in ovvia assenza di giurisprudenza riferimento, …

APPUNTAMENTI

FORMAZIONE E SUPPORTO

“FREE” – L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI PUBBLICI E DEI SERVIZI DI PROGETTAZIONE NEL NUOVO CODICE DEI CONTRATTI – GIORNATA/E "IN HOUSE"

Che cosa è cambiato, che cosa è rimasto fermo: la questione centrale della ricognizione delle fonti per la tematica della qualificazione.

“FREE” – “SPENDING REVIEW” E CODICE DEI CONTRATTI – GIORNATA/E "IN HOUSE"

La disciplina “classica” della spending review (dopo la legge di stabilità per il 2016) e le acquisizioni sotto soglia comunitaria di servizi e forniture con il nuovo codice dei contratti pubblici.

“NEW” – LA FINANZA DI PROGETTO NEL NUOVO CODICE: ANCHE OGGI I COSTI DEL SUPPORTO AL RUP SONO ADDEBITABILI AL CONCESSIONARIO A C.D. “BUON ESITO”

L’art. 183 del D.Lgs. 50/2016 corrisponde sostanzialmente all’art. 153 del vecchio codice. Si tratta della c.d. «finanza di progetto», attivabile anche su iniziativa del privato.

IL DOSSIER SUL NUOVO CODICE

1. IL CODICE in pdf (e in formato copiabile).  2. CHE COSA RIMANE IN VIGORE DEL D.P.R. 207/2010. 

“S.O.S. GARA" PER L'IMPRESA CHE SI RITIENE LESA DA UNA SCELTA DELLA STAZIONE APPALTANTE

Inviare una mail a info@linobellagamba.it con una breve descrizione del problema, allegando la documentazione di gara.

LO SCHEMA DI DETERMINAZIONE UNICA A CONTRATTARE PER UN AFFIDAMENTO «DIRETTO» DI IMPORTO INFERIORE A EUR 40.000

In base alla mera convenienza economica ovvero al miglior rapporto qualità-prezzo, senza alcuna necessità di gara informale, con il richiamo coordinato di tutti i chiari presupposti giuridici della materia.

COME RICHIEDERE L'ISCRIZIONE GRATUITA PER LE NEWSLETTER QUOTIDIANE

Per poter ricevere le newsletter quotidiane come "non iscritto" al portale, si invii una mail a info@linobellagamba.it.

Share su Twitter