382
Lino Bellagamba3

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Lino Bellagamba2

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Lino Bellagamba

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Cerca

Login

Accedi

Entra nel tuo account

Username
Password *
Ricordami

REGISTRAZIONE

ULTIMI INSERIMENTI

“FREE” – GARA DI CONCESSIONE EX ART. 183, COMMA 15, DEL CODICE: LO SCHEMA DELLA «BOZZA DI CONVENZIONE» AL MOMENTO DI PRESENTAZIONE DELLA PROPOSTA

Dopo gli atti di gara completi, abbiamo definito anche lo schema integrale, con tutte le variabili, della «bozza di convenzione» da allegare alla proposta da parte del «proponente», ma che poi l’Amministrazione aggiudicatrice deve valutare nei profili sia di legittimità, sia di opportunità.

SERVIZIO DI VIGILANZA

Affidabile al prezzo più basso?

LA MANCATA INDICAZIONE IN SEDE DI OFFERTA DEI COSTI DI CUI ALL’ART. 95, COMMA 10, DEL CODICE

La tesi mediana, che in realtà è illogica, visto che si deve valutare se in realtà nell’offerta tali costi siano stati considerati.

ATTRIBUZIONE DEL PESO PER L’OFFERTA ECONOMICA

Prima del correttivo era possibile attribuire finanche 65 punti all’offerta economica.

RAGGRUPPAMENTO ORIZZONTALE, ERRATA INDICAZIONE DELLE QUOTE DI ESECUZIONE, SOCCORSO ISTRUTTORIO

Riconfermata appieno l’interpretazione che fin da subito avevamo sostenuto. Se il raggruppamento è complessivamente qualificato, nulla quaestio per la rimodulazione della quota della mandante.

I “CHIARIMENTI”

Il chiarimento, relativo all’attribuzione del punteggio all’offerta economica. Mero chiarimento o modifica della lex specialis? Nella fattispecie si è finito con il modificare la formula per l’offerta economica …

LAVORI IN ESCLUSIVA ALLE COOPERATIVE FORESTALI

La partecipazione è riservata alle cooperative forestali definite dall’art. 2 comma 134 della legge 24 dicembre 2007 n. 244 e dall’art. 8 del Dlgs. 18 maggio 2001 n. 227 (v. ora l’art. 10 comma 6 del Dlgs. 3 aprile 2018 n. 34), purché in possesso della qualificazione in OG13 (Opere di ingegneria naturalistica). Sono escluse tutte le altre imprese, anche se in possesso della predetta qualificazione SOA. Ma è legittimo?

LA SINDACABILITÀ DELLA VALUTAZIONE DELL’OFFERTA TECNICA, RESA DALLA COMMISSIONE GIUDICATRICE

L’Amministrazione non applica “scienze esatte”, che conducano ad un risultato certo e univoco, ma formula un giudizio tecnico connotato da un fisiologico margine di opinabilità.

CONFRONTO “A COPPIE” E RICOSTRUZIONE DELLA MOTIVAZIONE

«Orbene, secondo recente orientamento giurisprudenziale, nel c.d. confronto a coppie la motivazione può ritenersi insita nei punteggi purché … ». È proprio questo il punto. Purchè?

RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO E PRINCIPIO DI CONTINUITÀ DI PROCEDURA

La ricostruzione dei principi (consolidati) della materia.

CONFRONTO “A COPPIE”

Con due sole offerte applicarlo comunque non è illegittimo, è soltanto inutile. Applicabile anche con pochi criteri di valutazione (lì però è necessaria la pre-fissazione dei c.d. “criteri motivazionali”).

RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO

Non vanno confusi i “criteri motivazionali” con i “sub-criteri”. La chiarificazione del giudice amministrativo rispetto alla genericità delle pur aggiornate linee guida n. 2 dell’ANAC.

I CONTRATTI ATTIVI

Non si applica la disciplina di dettaglio del codice, salvo auto-vincolo. Legittimo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa intesa come previsione di criteri di valutazione ulteriori rispetto a quello del massimo rialzo.

(MANCATA) DISTINZIONE FRA PRESTAZIONE PRIMARIA E PRESTAZIONE ACCESSORIA

Quando la discrezionalità di non suddividere l’appalto in più prestazioni trasmoda in scelta illegittima del bando, per lesione secca del principio di concorrenza. Pregevole interpretazione.

MANCATA INDICAZIONE IN DISCIPLINA DI GARA DEI COSTI DELLA MANODOPERA

E allora? Come abbiamo fin da subito sostenuto, si consolida l’interpretazione non formalista dell’art. 23, comma 16, del codice. Il bando non è automaticamente annullabile.

INDETERMINATEZZA DELL’OFFERTA TECNICA

L’offerta tecnica s’appalesa indeterminata per avere omesso di indicare il numero complessivo delle ore di formazione offerte o, comunque, di fornire gli elementi che avrebbero potuto consentire di determinarle. È applicabile il soccorso istruttorio?

AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE

PROVVEDIMENTO 31 luglio 2018 (bando-tipo n. 3 in G.U.)

DECRETO LEGISLATIVO 20 LUGLIO 2018, N. 95

Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 112, recante revisione della disciplina in materia di impresa sociale, ai sensi dell'articolo 1, comma 7, della legge 6 giugno 2016, n. 106.

ISCRIZIONE CAMERALE

La funzione. La verifica da parte della stazione appaltante.

“FREE” – LEGGENDO LA NOTA ILLUSTRATIVA AL BANDO-TIPO N. 3 (14)

«Visto che l’art. 216, comma 11 del Codice ed il decreto MIT del 2 dicembre 2016 (GU 25.1.2017 n. 20), prevedono il rimborso solo delle “spese di pubblicazione” e non anche il costo del servizio della concessionaria, si è ritenuto di chiarire ulteriormente - anche rispetto ai bandi tipo nn. 1 e 2 - che sono escluse dal rimborso, le spese sostenute dalle stazioni appaltanti per il servizio di intermediazione del concessionario di pubblicità».

“FREE” – LEGGENDO LA NOTA ILLUSTRATIVA AL BANDO-TIPO N. 3 (13)

«Il Disciplinare regola gli adempimenti necessari ai fini dell’aggiudicazione dell’appalto e della successiva stipula del contratto e fa espresso rinvio alle disposizioni (art. 85 e art. 86) che prescrivono, al potenziale aggiudicatario, di presentare la documentazione a comprova dell’assenza delle cause di esclusione e del rispetto dei criteri di selezione (rispettivamente: requisiti generali e speciali)».

APPUNTAMENTI

“FREE” – LE GIORNATE DI FORMAZIONE-CONSULENZA DI AUTUNNO 2018, SUL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI

Anche in house, su richiesta. Cliccare sopra ogni titolo per accedere al programma completo.

FORMAZIONE E SUPPORTO

“FREE” – GARA DI CONCESSIONE EX ART. 183, COMMA 15, DEL CODICE: LO SCHEMA DELLA «BOZZA DI CONVENZIONE» AL MOMENTO DI PRESENTAZIONE DELLA PROPOSTA

Dopo gli atti di gara completi, abbiamo definito anche lo schema integrale, con tutte le variabili, della «bozza di convenzione» da allegare alla proposta da parte del «proponente», ma che poi l’Amministrazione aggiudicatrice deve valutare nei profili sia di legittimità, sia di opportunità.

“FREE” – GARA DI CONCESSIONE EX ART. 183, COMMA 15, DEL CODICE (APPLICABILE ANCHE AI SERVIZI): DISCIPLINARE DI GARA E BANDO.

Definito anche lo schema di bando per la pubblicità in Gazzetta nazionale, con assoluta identità di contenuto rispetto a quello per la G.U.U.E..

“FREE” – FORMAZIONE TECNICO-OPERATIVA, IPER-PERSONALIZZATA: “A DOMANDA RISPONDE, GIÀ PER ISCRITTO”

Raccogliete tutti i quesiti che avete da formulare, su tutto quello che riguarda l’affidamento dei contratti pubblici, veniamo a casa vostra e ne parliamo, non senza risposta scritta con relative dispense di riferimento.

“FREE” – FINANZA DI PROGETTO E SOLLECITAZIONE DELLA STAZIONE APPALTANTE A RICEVERE PROPOSTE

Si garantisce ad un tempo efficacia dell’azione amministrativa (ricevere proposte) e sua legittimità integrale (cioè massima trasparenza) in relazione alla sussistenza del diritto di prelazione per il proponente la cui proposta sia stata accettata.

“FREE” – LA FINANZA DI PROGETTO DI CUI ALL’ART. 183 DEL CODICE, DOPO LE LINEE GUIDA

Curiamo per le imprese la predisposizione della «proposta» di cui all’art. 183 del D.Lgs. 50/2016, comma 15. Aggiornamento alle linee guida dell'ANAC n. 9 (G.U. 20 aprile 2018, n. 92).

“FREE” – Dalle acquisizioni vincolate (CONSIP e MEPA), allo schema di determinazione dell'affidamento diretto, a tutte le altre acquisizioni sotto soglia, fino ai servizi sociali, ovvero il punto di partenza per il RUP

Roma, 3 ottobre 2018 (mercoledì); Mestre, 8 novembre 2018 (giovedì); Milano, 22 novembre 2018 (giovedì). Con sconto per iscrizione effettuata tre settimane prima e/o plurima.

“FREE” – SERVIZI E FORNITURE: LA DISCIPLINA DELLA FORMALE GARA D’APPALTO, CON L’ANALISI SPECIFICA DELLE IPOTESI DI MOTIVATA DEROGA AI BANDI-TIPO DELL’ANAC N. 1 E N. 2

Bologna, 10 ottobre 2018 (mercoledì); Roma, 28 novembre (mercoledì). Con sconto per iscrizione effettuata tre settimane prima.

“FREE” – Lavori pubblici: qualificazione, procedure, subappalto, anche per i settori «speciali»

Senigallia, 20 settembre 2018 (giovedì); Mestre, 7 novembre 2018 (mercoledì); Milano, 21 novembre 2018 (mercoledì). Con sconto per iscrizione effettuata tre settimane prima.

"FREE" – I REQUISITI DI CARATTERE GENERALE: ART. 80 DEL CODICE («MOTIVI DI ESCLUSIONE») ED ALTRE NORME – FORMAZIONE CON CARATTERE DI ASSISTENZA INTEGRALE AL “RUP”

Roma, 4 ottobre 2018 (giovedì); Bologna, 11 ottobre 2018 (giovedì); Torino, 25 ottobre 2018 (giovedì). Con sconto per iscrizione effettuata tre settimane prima e/o plurima.

“FREE” – TUTTI GLI INSERIMENTI A PORTALE IN ORDINE CRONOLOGICO, RIPARTITI PER MATERIA

Vai su SEZIONI (in alto a destra di HOME). Clicca sulla sezione che ti interessa. Con la funzione “trova” di chrome  (o semplicemente digitando CTRL + F), inserendo una parola chiave puoi trovare tutte le occorrenze sul tema che ti interessa. Vale anche per chi non è iscritto al portale.

"FREE" - SERVIZI (ANCHE DI PROGETTAZIONE E LEGALI), FORNITURE E LAVORI – LO SCHEMA (IN FORMATO RISCRIVIBILE) DI DETERMINAZIONE UNICA A CONTRATTARE, PER UN «AFFIDAMENTO DIRETTO» DI IMPORTO INFERIORE A EUR 40.000, AGGIORNATO ALLE LINEE GUIDA DELL'ANAC

Lo schema è aggiornato a sentenza di T.A.R. del 1° febbraio 2018 e alle linee guida dell’ANAC (G.U. 23 marzo 2018, n. 69). Scarica liberamente la prima facciata, cliccando qui.

“FREE” – ASSISTENZA VELOCE E GARANTITA A “RUP” E A UFFICIO-GARE ANCHE DI IMPRESA

Fino a un tetto di spesa stabilito discrezionalmente dall’interessato, per una durata massima prestabilita sempre dall’interessato stesso, CONTRATTI PUBBLICI ITALIA si impegna a quotare con immediatezza il costo di un quesito teorico-pratico.

“FREE” – PREDISPOSIZIONE DELLA DISCIPLINA DI GARA E RISPOSTA ALLE DOMANDE DEI CONCORRENTI

Predisponiamo la disciplina di gara e le risposte alle domande dei concorrenti.

"FREE" – LA FINANZA DI PROGETTO NEL NUOVO CODICE, DOPO LE LINEE GUIDA: ANCHE OGGI I COSTI DEL SUPPORTO AL RUP SONO ADDEBITABILI AL CONCESSIONARIO A C.D. “BUON ESITO”

L’art. 183 del D.Lgs. 50/2016 corrisponde sostanzialmente all’art. 153 del vecchio codice. Si tratta della c.d. «finanza di progetto», attivabile anche su iniziativa del privato. Curiamo per l'Amministrazione  la gestione  integrale della procedura di gara (comma 15).

VINO E CUCINA

“ACCADEMIA” (Casale Monferrato)

"A volte ritornano”. Quando vado a Casale, andare dall’amico Nicola è un obbligo e un piacere. Cucina e bere di qualità, che sanno molto di Piemonte. Ci si siede in un locale storico.

Share su Twitter