382
Lino Bellagamba2

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Lino Bellagamba3

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Lino Bellagamba

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Cerca

Login

Accedi

Entra nel tuo account

Username
Password *
Ricordami

REGISTRAZIONE

ULTIMI INSERIMENTI

RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO: L’INDIVIDUAZIONE DEI CRITERI DI VALUTAZIONE

Possono risultare anche da una lettura integrata degli atti di gara?

IL DIRITTO DI ACCESSO, DIFFERITO FINO ALL’AGGIUDICAZIONE

Ma è impedito anche l’accesso alla documentazione amministrativa, contenuta normalmente nella busta “A”?

LA NON NECESSITÀ CHE LA SANZIONE DELLA ESCLUSIONE SIA ESPRESSAMENTE PREVISTA DALLA NORMA DI LEGGE

«Al principio di tassatività delle cause di esclusione, sancito dall’art. 83 co. 8 del d.lgs. n. 50/2016, non può (...) attribuirsi valenza differente da quella che la giurisprudenza gli aveva assegnato nel vigore dell’art. 46 del d.lgs. n. 163/2006».

GLI IMPIANTI SPORTIVI DI PROPRIETÀ COMUNALE

A quale patrimonio appartengono? E poi: appalto o concessione di servizio?

PRESIDENZA DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE IN UN COMUNE

Si applica il D.Lgs. 267/2000, art. 107, comma 3. Quindi nessuna incompatibilità per il dirigente. Anzi! Deve proprio presiedere la commissione giudicatrice, anche se RUP.

R.D.O. SUL MEPA: NESSUNA SEDUTA PUBBLICA

Non «può non rilevarsi che, trattandosi di gara telematica, non era prescritta la necessità di sedute pubbliche per l’apertura delle offerte, in quanto la seduta pubblica di una procedura di gara tramite MePA ha luogo senza la presenza fisica dei concorrenti; (…).

IL SUBAPPALTO

Sembrerà banale, ma è quello di cui al comma 2 dell’art. 105 del codice.

LA MANCATA INDICAZIONE DEI COSTI DI CUI AL COMMA 10 DELL’ART. 95 DEL CODICE

La tesi formalista. Ormai siamo in alternanza sequenziale giornaliera.

L’ART. 80, COMMA 5, LETT. A), DEL D.LGS. N. 50 DEL 2016

Che cosa non vi rientra? Due fattispecie individuate dal giudice amministrativo.

AVVALIMENTO

«Occorre soggiungere (…) che l’avvalimento, contrariamente a quanto dedotto, può essere utilizzato, a norma dell’articolo 89 del d. lgs 50/2016, per tutti i requisiti soggettivi di partecipazione …

CLAUSOLA SOCIALE

«È sufficiente sul punto ricordare che la giurisprudenza di questa Sezione, che il Collegio condivide e fa propria, ha affermato che la cd. clausola sociale deve essere interpretata conformemente ai principi nazionali e comunitari in materia di libertà di iniziativa imprenditoriale e di concorrenza, risultando altrimenti essa lesiva della concorrenza, scoraggiando la partecipazione alla gara e limitando ultroneamente la platea dei partecipanti, ...

LA MANCATA INDICAZIONE DEI COSTI DI CUI AL COMMA 10 DELL’ART. 95 DEL CODICE

Si afferma che «il nuovo Codice ha definitivamente rimosso ogni possibile residua incertezza sulla sussistenza di tale assoluto obbligo». Che sicumera! E che assenza del legislatore!

IL CALCOLO DEI COSTI DI SICUREZZA AZIENDALE

La stazione appaltante deve prendere come parametro di riferimento le ore teoriche (o “da contratto”) oppure quelle effettive (o “mediamente lavorate”)?

“FREE” – PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

Individuazione delle soglie per l’affidamento di contratti di servizi e forniture da parte delle amministrazioni aggiudicatrici nell'ambito delle convenzioni quadro - art. 36 ter 1 commi 4 e 5 della L.p. 19 luglio 1990, n. 23. Ma si cita una norma che non è più in vigore ...

LA CLAUSOLA “TERRITORIALE”

La sua legittimità dipende da come venga configurata, se requisito di partecipazione ovvero di esecuzione.

L’OMESSA QUANTIFICAZIONE DELL’IMPORTO COMPLESSIVO DEL COSTO DELLA MANODOPERA RISPETTO ALL’IMPORTO POSTO A BASE D’ASTA

Il collegio afferma che «la mancata indicazione nella lex specialis del costo della manodopera non ha impedito lo svolgimento della competizione e non può, in via conseguenziale, inficiare la legittimità degli esiti della stessa». Siamo di questo avviso da quando la norma (di matrice ideologica) è entrata in vigore. Non lo è la dirigente di un grosso Comune che l'anno scorso mi contestò di brutto per avere espresso questa tesi. 

SERVIZIO DI RIPARAZIONE, MANUTENZIONE E REVISIONE PERIODICA DEGLI AUTOMEZZI

La linea interpretativa che ne afferma il carattere standardizzato.

FINANZA DI PROGETTO: ART. 183 DEL CODICE

L’atto con cui l’Amministrazione presceglie definitivamente la proposta è da impugnarsi subito, oppure al momento in cui viene pubblicato il bando “a valle”?

VIVA E VEGETA L’INTERPRETAZIONE SOSTANZIALISTA DEL COMMA 10 DELL’ART. 95 DEL CODICE

La ricorrente «lamenta la violazione dell’art. 95 co. 10 del D.lgs n. 50/2016, sostenendo che la mancata indicazione, da parte della aggiudicataria, dei costi della manodopera nell’offerta economica, avrebbe dovuto comportarne l’esclusione dalla gara». «La doglianza non merita condivisione», afferma il collegio.

OFFERTE PARI E SOGLIA DI ANOMALIA CON IL PREZZO PIÙ BASSO

Stroncata in radice (c.v.d.) che il criterio del c.d. blocco unitario non sia applicabile per le gare esperite in vigenza del nuovo codice.

APPUNTAMENTI

“FREE” – PREDISPOSIZIONE DELLA DISCIPLINA DI GARA E RISPOSTA ALLE DOMANDE DEI CONCORRENTI

Predisponiamo la disciplina di gara e le risposte alle domande dei concorrenti.

FORMAZIONE E SUPPORTO

“FREE” – LA FINANZA DI PROGETTO DI CUI ALL’ART. 183 DEL CODICE, DOPO LE LINEE GUIDA

Curiamo per le imprese la predisposizione della «proposta» di cui all’art. 183 del D.Lgs. 50/2016, comma 15. Aggiornamento alle linee guida dell'ANAC n. 9 (G.U. 20 aprile 2018, n. 92).

“FREE” – Lavori pubblici: qualificazione, procedure, subappalto, anche per i settori «speciali»

La riapertasi questione dei costi di sicurezza e manodopera. ULTIMI DUE AGGIORNAMENTI: SIOS e beni culturali.

"FREE" – I REQUISITI DI CARATTERE GENERALE: ART. 80 DEL CODICE («MOTIVI DI ESCLUSIONE») ED ALTRE NORME – FORMAZIONE CON CARATTERE DI ASSISTENZA INTEGRALE AL “RUP”

1) Il file unico riscrivibile con il contenuto integrale del disciplinare di gara per quanto riguarda l’idoneità “morale” dell’operatore economico, adattabile a qualsiasi tipo di affidamento, anche diretto. 2) Il file del distinto e definito DGUE. 

“FREE” – TUTTI GLI INSERIMENTI A PORTALE IN ORDINE CRONOLOGICO, RIPARTITI PER MATERIA

Vai su SEZIONI (in alto a destra di HOME). Clicca sulla sezione che ti interessa. Con la funzione “trova” di chrome  (o semplicemente digitando CTRL + F), inserendo una parola chiave puoi trovare tutte le occorrenze sul tema che ti interessa. Vale anche per chi non è iscritto al portale.

"FREE" - SERVIZI (ANCHE DI PROGETTAZIONE E LEGALI), FORNITURE E LAVORI – LO SCHEMA (IN FORMATO RISCRIVIBILE) DI DETERMINAZIONE UNICA A CONTRATTARE, PER UN «AFFIDAMENTO DIRETTO» DI IMPORTO INFERIORE A EUR 40.000, AGGIORNATO ALLE LINEE GUIDA DELL'ANAC

Lo schema è aggiornato a sentenza di T.A.R. del 1° febbraio 2018 e alle linee guida dell’ANAC (G.U. 23 marzo 2018, n. 69). Scarica liberamente la prima facciata, cliccando qui.

“FREE” – ASSISTENZA VELOCE E GARANTITA A “RUP” E A UFFICIO-GARE ANCHE DI IMPRESA

Fino a un tetto di spesa stabilito discrezionalmente dall’interessato, per una durata massima prestabilita sempre dall’interessato stesso, CONTRATTI PUBBLICI ITALIA si impegna a quotare con immediatezza il costo di un quesito teorico-pratico.

"FREE" – LA FINANZA DI PROGETTO NEL NUOVO CODICE, DOPO LE LINEE GUIDA: ANCHE OGGI I COSTI DEL SUPPORTO AL RUP SONO ADDEBITABILI AL CONCESSIONARIO A C.D. “BUON ESITO”

L’art. 183 del D.Lgs. 50/2016 corrisponde sostanzialmente all’art. 153 del vecchio codice. Si tratta della c.d. «finanza di progetto», attivabile anche su iniziativa del privato. Aggiornamento alle linee guida dell'ANAC n. 9 (G.U. 20 aprile 2018, n. 92).

VINO E CUCINA

“ACCADEMIA” (Casale Monferrato)

"A volte ritornano”. Quando vado a Casale, andare dall’amico Nicola è un obbligo e un piacere. Cucina e bere di qualità, che sanno molto di Piemonte. Ci si siede in un locale storico.

Share su Twitter