382
Lino Bellagamba3

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Lino Bellagamba2

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Lino Bellagamba

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Cerca

Login

Login

Entra nel tuo account

Username
Password *
Ricordami

REGISTRAZIONE

ULTIMI INSERIMENTI

ONERI DELLA SICUREZZA, SIA ESTERNI SIA INTERNI, E ACCORDO QUADRO

Possono essere specificamente individuati solo in relazione allo specifico singolo intervento da eseguire, questa la domanda di fondo?

DEBITO FISCALE E INCORPORAZIONE

Ricorre nel caso dell’incorporazione una situazione di assoluta continuità soggettiva tra l’incorporante e le incorporate, che rileva espressamente anche sul piano delle obbligazioni gravanti su queste ultime, comprese quelle fiscali per le quali la disciplina di settore è univoca nel ritenere il subentro nei relativi obblighi da parte della società incorporante.

PROFILI DI GIURISDIZIONE

Il rapporto che intercorre l'Autorità e le SOA è diverso da quello che si instaura tra queste ultime e le imprese da qualificare.

NELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE NON COMPOSTA DA COMMISSARI-ANAC, IL DIRIGENTE DI UN ENTE LOCALE PUÒ STARCI?

Il problema si pone alla luce della previsione di cui all’art. 77, comma 4: «I commissari non devono aver svolto né possono svolgere alcun’altra funzione o incarico tecnico o amministrativo relativamente al contratto del cui affidamento si tratta».

“FREE” – IL RUP SUPER-COMPETENTE PER I LAVORI, QUASI IMPOSSIBILE A TROVARSI

O è un modo anche qui per far spender soldi in attività di supporto? Ma i soldi non ci sono. Signori, qui siamo alla paralisi. Chi fermerà l’ANAC? Nessuno purtroppo.

CODICE DEGLI APPALTI E DELLE CONCESSIONI

Pubblicate le proposte di Linee guida attuative

LA FATTURA NON PUÒ, DI REGOLA, COSTITUIRE UN ELEMENTO DI PROVA

Ma si deve ritenere legittimo che, nel caso concreto, la dimostrazione del possesso del fatturato specifico, autocertificato in gara, sia avvenuta mediante la produzione di inerenti pregresse fatture.

IL “REDDE RATIONEM” ARRIVA SEMPRE …

L’offerta economica che deve indicare il “ribasso percentuale unico, definito con le modalità previste dall'articolo 262, comma 3, in misura comunque non superiore alla percentuale che deve essere fissata nel bando in relazione alla tipologia dell'intervento” …

RAPPORTO QUALITÀ-PREZZO: UN COMPONENTE CHE LA PENSA SEMPRE A MODO SUO …

“Ma non costituisce, di per se solo, sintomo di sviamento di potere, il fatto che nell’ambito di una commissione di gara uno dei suoi componenti si esprima con giudizi divergenti da quelli degli altri e sempre a favore di uno solo dei concorrenti”.

RAPPORTO QUALITÀ-PREZZO: IL CASO DELLA SUFFICIENZA DEL PUNTEGGIO NUMERICO

“Per consolidato orientamento giurisprudenziale, il punteggio numerico assegnato ai vari elementi di valutazione dell’offerta integra di per sé una sufficiente motivazione allorché siano prefissati con chiarezza ed adeguato grado di dettaglio i criteri in base ai quali la commissione deve esprimere il proprio apprezzamento” (principio consolidato, da aggiungere alle linee guida dell’ANAC).

LA CERTIFICAZIONE “EMAS” FRA I REQUISITI DI CAPACITÀ TECNICA SUSCETTIBILI D’AVVALIMENTO?

“I distinti requisiti soggettivi e requisiti oggettivi, riferiti alle imprese partecipanti alle gare, perdono la loro chiarezza ed intellegibilità ed entrano in una zona di indeterminazione una volta che il loro referente fondamentale sia divenuto la capacità tecnica”. E quindi?

LA VALENZA DELLA CERTIFICAZIONE “EMAS”

La certificazione EMAS costituisce un mezzo di prova esclusivo o alternativo del requisito di gestione ambientale?

SERVIZI ATTINENTI ALL’ARCHITETTURA E ALL’INGEGNERIA: LE LINEE GUIDA (QUI NON VINCOLANTI) DELL’ANAC, IN MATERIA DI DETERMINAZIONE DEL CORRISPETTIVO

Il paragrafo 2.1. porta il RUP a commettere una radicale illegittimità. Il paragrafo 2.2. è del tutto creativo e pone un obbligo giuridico (l’indicazione delle modalità di calcolo del corrispettivo) che non sta scritto da nessuna parte. La questione di opportunità per il primo punto, poi, è altra cosa.

IL PRINCIPIO DEL DIVIETO DI AVVALIMENTO PER LE “SIOS” SCORPORABILI È ESTENSIBILE ALLA CATEGORIA PREVALENTE?

«Non è ammesso l’avvalimento qualora nell’oggetto dell’appalto o della concessione di lavori rientrino, oltre ai lavori prevalenti, opere per le quali sono necessari lavori o componenti di notevole contenuto tecnologico o di rilevante complessità tecnica, quali strutture, impianti e opere speciali.

SISTEMA-ELENCO E CENTRALIZZAZIONE

Il sistema degli elenchi di operatori economici, in alternativa all’indagine di mercato previamente pubblicizzata, deve essere attuato nel rispetto dell’art. 37 del codice?

SPESA ICT 2016: LE INDICAZIONI PER L’ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DELLA PA

La circolare definisce indicazioni essenziali per la programmazione di spese in beni e servizi informatici delle amministrazioni, fino all’approvazione del Piano Triennale di AgID.

IL REATO DI CORRUZIONE

Il reato di corruzione rilevante ai fini dell’esclusione dalla partecipazione a una gara ricomprende sia la corruzione (impropria) per un atto d’ufficio di cui all’art. 318 c.p., sia la corruzione (propria) per un atto contrario ai doveri d’ufficio di cui all’art. 319 c.p..

RAPPORTO QUALITÀ-PREZZO: LA SOGLIA DI SBARRAMENTO

Il superamento della soglia da parte di un solo concorrente non può essere considerata una patologia, non potendosi applicare criteri di valutazione della “bontà” della soglia “ex post”. E la "prima" riparametrazione va effettuata non prima ma dopo il calcolo della soglia sui punteggi "di prima battuata". E la "doppia" riparametrazione è sicuramente legittima se prevista (una delle due linee giurisprudenziali).  

LA SOLITA NORMA DI DIRETTIVA CHE VA INTERPRETATA, PER IL CASO DEL SOLO OPERATORE ECONOMICO INDIVIDUATO

«Per gli accordi quadro (...), il valore da prendere in considerazione è il valore massimo stimato al netto dell’IVA del complesso dei contratti previsti durante l’intera durata degli accordi quadro» (D.Lgs. 50/2016, art. 35, comma 16).

LA MANCATA DICHIARAZIONE DI PRECEDENTI RISOLUZIONI CONTRATTUALI

Può essere dato il soccorso istruttorio? Nella giurisprudenza prevalente, no!

APPUNTAMENTI

FORMAZIONE E SUPPORTO

"FREE" - SERVIZI (ANCHE Di PROGETTAZIONE DI LL.PP), FORNITURE E LAVORI - LO SCHEMA DI DETERMINAZIONE UNICA A CONTRATTARE PER UN AFFIDAMENTO «DIRETTO» DI IMPORTO INFERIORE A EUR 40.000 - SCARICA LA PRIMA FACCIATA

In base alla mera convenienza economica ovvero al miglior rapporto qualità-prezzo, senza alcuna necessità di gara informale, con il richiamo coordinato di tutti i chiari presupposti giuridici della materia. Clicca qui per scaricare la prima facciata.

“FREE” – L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI PUBBLICI E DEI SERVIZI DI PROGETTAZIONE NEL NUOVO CODICE DEI CONTRATTI – GIORNATA/E "IN HOUSE"

Che cosa è cambiato, che cosa è rimasto fermo: la questione centrale della ricognizione delle fonti per la tematica della qualificazione.

“FREE” – “SPENDING REVIEW” E CODICE DEI CONTRATTI – GIORNATA/E "IN HOUSE"

La disciplina “classica” della spending review (dopo la legge di stabilità per il 2016) e le acquisizioni sotto soglia comunitaria di servizi e forniture con il nuovo codice dei contratti pubblici.

LA FINANZA DI PROGETTO NEL NUOVO CODICE: ANCHE OGGI I COSTI DEL SUPPORTO AL RUP SONO ADDEBITABILI AL CONCESSIONARIO A C.D. “BUON ESITO”

L’art. 183 del D.Lgs. 50/2016 corrisponde sostanzialmente all’art. 153 del vecchio codice. Si tratta della c.d. «finanza di progetto», attivabile anche su iniziativa del privato.

“S.O.S. GARA" PER L'IMPRESA CHE SI RITIENE LESA DA UNA SCELTA DELLA STAZIONE APPALTANTE

Inviare una mail a info@linobellagamba.it con una breve descrizione del problema, allegando la documentazione di gara.

COME RICHIEDERE L'ISCRIZIONE GRATUITA PER LE NEWSLETTER

Per poter ricevere le newsletter come "non iscritto" al portale, si invii una mail a info@linobellagamba.it.

VINO E CUCINA

ANTICA TRATTORIA “DELLA GIGINA” (BOLOGNA)

Altro posto mitico di Bologna, per tagliatelle e lasagne.

Share su Twitter