382
Lino Bellagamba2

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Lino Bellagamba

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Lino Bellagamba3

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Cerca

Login

Login

Entra nel tuo account

Username
Password *
Ricordami

REGISTRAZIONE

ULTIMI INSERIMENTI

QUANDO NON VALE “SCURDAMMOCE O PASSATO” (23 GENNAIO)

Non hai dichiarato una contravvenzione per aver transitato con il tuo natante da diporto nello specchio acqueo sito all’interno dell’area protetta? Sei fuori amico. Con il vecchio codice era così.

"FREE" - LA PROCEDURA NEGOZIATA, CON URGENZA (FORSE) INDIVIDUATA “EX LEGE” (30 DICEMBRE)

Guarda la norma (che desta la curiosità di sapere come verranno scelti gli operatori economici). Con rotazione generica? Oppure con una procedura più complessa, di fatto, di quella a formale evidenza pubblica?

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SPECIALISTICA DI ODONTOIATRIA: UNA MOTIVAZIONE DATA ALLA MANCATA SUDDIVISIONE IN LOTTI (23 GENNAIO)

“L’opportunità di dare, per quanto possibile, la stessa qualità di servizio a tutti gli utenti, obiettivo facilitato dall’affidamento del contratto a un solo soggetto”: è una motivazione ragionevole? E, in caso di risposta positiva, qual’è la “morale della favola”?

ANOMALIA: L’ERRONEITÀ DEL CRITERIO FONDATO SULLA PARCELLIZZAZIONE DELL’OFFERTA (23 GENNAIO)

«Il Tribunale meneghino, in difformità dall’orientamento giurisprudenziale prevalente, si è di fatto sostituito alla stazione appaltante …

LA “RATIO” COMPLESSA DEL PRINCIPIO DI CONTINUITÀ (23 GENNAIO)

«I principi di concentrazione e di continuità delle operazioni di gara sono (…) declinati non solo nel senso di ridurre al minimo l’intervallo tra una seduta e l’altra della Commissione giudicatrice, cui fa da sponda la garanzia di conservazione dei plichi, ma anche d’impedire …

CONTRATTO DI AVVALIMENTO (20 GENNAIO)

Esclusione perché nel contratto fa difetto l’assunzione della solidarietà del vincolo. Quid juris?

AVVALIMENTO E SOCCORSO ISTRUTTORIO (20 GENNAIO)

Adesso si fanno dei “distinguo” che dalla pronuncia della “plenaria” non sembrano deducibili.

IL PRINCIPIO DI MASSIMA PARTECIPAZIONE ALLE PROCEDURE DI EVIDENZA PUBBLICA (PRINCIPIO CONSOLIDATO, 20 GENNAIO)

Si osserva che «tale principio vale ad orientare l’esercizio dei poteri amministrativi da parte delle stazioni appaltanti soltanto laddove le specifiche clausole del bando di gara …

LE CERTIFICAZIONI DI QUALITÀ RIGUARDANO SEMPRE LO SPECIFICO CICLO PRODUTTIVO DI UNA DETERMINATA IMPRESA (20 GENNAIO)

«Il codice di classificazione impiegato nel rilascio delle certificazioni di qualità ha infatti un valore meramente convenzionale, che non determina affatto la riconducibilità dell’attività concretamente svolta dall’ente certificato …

1. METODI DI INDIVIDUAZIONE DELLE OFFERTE SOSPETTE DI ANOMALIA, NEL CASO DI ADOZIONE DEL PREZZO PIÙ BASSO, MA SENZA PREVISIONE DELL’ESCLUSIONE AUTOMATICA: IL CASO DELLA LETT. A).

Il primo metodo (quello del “classico” taglio delle ali) non è evidentemente applicabile con due sole offerte rimaste in gara. Ma già con tre?

“FREE” – DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 15 NOVEMBRE 2016: GIUDICATE VOI!

Destinazione, per l'anno 2016, di una quota delle risorse del Fondo per le esigenze indifferibili, di cui all'art. 1, comma 200, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 (GU Serie Generale n. 17 del 21-1-2017). A quella data il presidente era il Dott. Matteo Renzi. Guardate per che cosa – tra l’altro, ci tengo a specificarlo – danno i soldi:

AVVALIMENTO E SOCCORSO ISTRUTTORIO (19 GENNAIO)

Beh, certo! Puoi “sbagliare” a compilare il contratto, ma se il requisito di qualificazione non l’hai comprovato entro il termine di scadenza di presentazione delle offerte sei fuori irrimediabilmente (fattispecie in materia di attività di trasporto del rifiuto umido, che non ha la stessa natura dei servizi di raccolta dei rifiuti e di spazzamento richiesti dal bando).

SEMPRE PEGGIO CON L’ART. 120, COMMA 6-BIS, DEL C.P.A. … (19 GENNAIO)

La facoltà (e non l’obbligo) di proporre autonoma impugnativa avverso il provvedimento di aggiudicazione della gara, ove questo sia sopraggiunto all’introduzione del non ancora definito giudizio ex art. 120, comma 6 bis, c.p.a., senza in assoluto escludere né la possibilità di un’impugnativa congiunta, né la proposizione successiva di motivi aggiunti.

“SE IL GIUDICE NON DICHIARA L’INEFFICACIA DEL CONTRATTO DISPONE IL RISARCIMENTO DEL DANNO PER EQUIVALENTE, SUBÌTO E PROVATO”.

«Tale norma va interpretata nel senso che nel caso in cui - come nella fattispecie per cui è causa - la pronuncia di inefficacia sopraggiunga allorquando il contratto sia già in fase di esecuzione, va comunque disposto in favore del ‘giusto aggiudicatario’ (id est: del soggetto subentrante nell’appalto per effetto di una sentenza che abbia annullato la precedente aggiudicazione), ... 

SE CIVILISTICAMENTE ERI GIÀ SOCIO UNICO, AVEVI DA SUBITO L’OBBLIGO DICHIARATIVO PREVISTO ANCHE OGGI DAL NUOVO CODICE (20 GENNAIO)

L’argomentazione secondo cui il trasferimento delle quote sociali ha effetto - nei confronti dei terzi (e diviene loro “opponibile”) - solamente a seguito della “iscrizione” (dell’atto traslativo) presso la Camera di Commercio (Registro delle Imprese), è irrilevante.  Ciò che rileva è il momento a decorrere dal quale la società è stata effettivamente amministrata e gestita da un socio unico.

LEGITTIMA LA MODIFICA IN RIDUZIONE DEL CONSORZIO STABILE PER DIFETTO DI REQUISITO “MORALE” IN CAPO A CONSORZIATA DESIGNATA (19 GENNAIO)?

“Nell’ipotesi di modificazione “in riduzione” non vi è ragione di disporre l’esclusione del consorzio, in caso di insussistenza di un requisito generale da parte di una consorziata, se il consorzio possa senz’altro provvedere all’esecuzione diretta della prestazione oggetto di affidamento, ovvero attraverso un’altra consorziata indicata in sede di offerta”. Tesi innovativa e, allo stato, non condivisibile. Aspettiamo il Consiglio di Stato.

APPUNTAMENTI

"FREE" – 2017 – FORMAZIONE TEORICO/PRATICA – PROGRAMMI E GIORNATE – TORINO, FIRENZE, MESTRE, PESCARA, NAPOLI

Lo schema di determinazione dell'«affidamento diretto», servizi e forniture, i criteri di aggiudicazione, i lavori dopo il d.m.. Torino, Firenze, Mestre, Pescara, Napoli.

FORMAZIONE E SUPPORTO

"FREE" - SERVIZI (ANCHE DI PROGETTAZIONE E LEGALI), FORNITURE E LAVORI - LO SCHEMA DI DETERMINAZIONE UNICA A CONTRATTARE PER UN AFFIDAMENTO «DIRETTO» DI IMPORTO INFERIORE A EUR 40.000, AGGIORNATO ALLE LINEE GUIDA ANAC PUBBLICATE IN G.U.

In base alla mera convenienza economica ovvero al miglior rapporto qualità-prezzo, senza alcuna necessità di gara informale: aggiornamento alle linee guida dell'ANAC, pubblicate in Gazzetta Ufficiale.

LA FINANZA DI PROGETTO NEL NUOVO CODICE: ANCHE OGGI I COSTI DEL SUPPORTO AL RUP SONO ADDEBITABILI AL CONCESSIONARIO A C.D. “BUON ESITO”

L’art. 183 del D.Lgs. 50/2016 corrisponde sostanzialmente all’art. 153 del vecchio codice. Si tratta della c.d. «finanza di progetto», attivabile anche su iniziativa del privato.

“S.O.S. GARA" PER L'IMPRESA CHE SI RITIENE LESA DA UNA SCELTA DELLA STAZIONE APPALTANTE

Inviare una mail a info@linobellagamba.it con una breve descrizione del problema, allegando la documentazione di gara.

COME RICHIEDERE L'ISCRIZIONE GRATUITA PER LE NEWSLETTER

Per poter ricevere le newsletter come "non iscritto" al portale, si invii una mail a info@linobellagamba.it.

VINO E CUCINA

FRA BERGAMO E NAPOLI ...

«Mi sono sempre chiesto perché sono abbondantino!? Ho trovato il perché.

Share su Twitter