382
Lino Bellagamba2

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Lino Bellagamba3

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Lino Bellagamba

LINOBELLAGAMBA.IT

Portale tematico in materia di procedure di affidamento di contratti pubblici

Cerca

Login

Login

Entra nel tuo account

Username
Password *
Ricordami

REGISTRAZIONE

ULTIMI INSERIMENTI

LE LINEE GUIDA SUI SERVIZI DI PROGETTAZIONE: IL FATTURATO GLOBALE E LA CRITICITÀ CHE EMERGE PER LA STAZIONE APPALTANTE

Viene previsto «il fatturato globale per servizi di ingegneria e di architettura, di cui all’art. 3, lett. vvvv) del Codice, espletati nei migliori tre esercizi dell’ultimo quinquennio antecedente la pubblicazione del bando». Perché si tratta di una previsione di più che dubbia legittimità e quindi insidiosa per la stazione appaltante?

“FREE” – L’ANAC E IL RICORSO ALL’AFFIDAMENTO DIRETTO: DUE PESI E DUE MISURE

Da una parte, l’ANAC fa buona teoria e butta fuori le linee guida per il ricorso alle procedure negoziate senza previa pubblicazione di un bando, nel caso di forniture e servizi ritenuti infungibili. E va bene, è cosa buona e giusta (anche se le fattispecie in questione sono caratterizzate da problemi oggettivi di non facile soluzione).

LINEE GUIDA DELL’ANAC PER I SERVIZI DI PROGETTAZIONE E AFFERMAZIONE DI UN PRINCIPIO ERRATO E COMUNQUE ANTI-CONCORRENZIALE, PER IL SISTEMA-ELENCO

Per il sistema-elenco, viene previsto «il divieto di cumulo degli incarichi al di sopra di un certo importo totale che potrebbe essere ravvisato nella soglia di rilevanza comunitaria, in un arco temporale certo».

“FREE” – SERVIZI DI PROGETTAZIONE DI LL.PP. E RICORSO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA

Il ricorso, per importo pari o superiore a EUR 40.000 ed inferiore a EUR 100.000, alla procedura negoziata anziché alla procedura formale ad evidenza pubblica va motivato in determinazione a contrattare?

RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO: LA NECESSITÀ DI VALUTARE IN CONCRETO IL PRINCIPIO DI “NON COMMISTIONE” (SENTENZA 27 SETTEMBRE 2016)

Solo i riferimenti all’impresa, e non quelli all’esperienza di singoli dipendenti o del team di lavoro, sono in contrasto con il principio di “non commistione” fra criteri soggettivi e criteri oggettivi: il paradigma del D.Lgs. 50/2016, comma 6, lett. e).

REQUISITI E RIFERIMENTO TEMPORALE

Nelle gare di appalto per l’aggiudicazione di contratti pubblici, i requisiti generali e speciali devono essere posseduti dai candidati alla data di scadenza del termine per la presentazione della richiesta di partecipazione alla procedura di affidamento (principio generale consolidato).

DURERÀ ANCORA QUESTO PRINCIPIO?

“Il c.d. soccorso istruttorio, ivi compreso il soccorso rinforzato, attiene alla fase della verifica delle dichiarazioni relative al possesso dei requisiti generali e speciali, non anche alla fase della comprova della loro sussistenza”.

ISCRIZIONE ALL’ALBO DEI GESTORI AMBIENTALI E AVVALIMENTO

Si riafferma che «l’iscrizione all’Albo Nazionale dei gestori ambientali per le categorie richieste è requisito …

RAPPORTO QUALITÀ-PREZZO: LA COMMISSIONE GIUDICATRICE NON PUÒ SPECIFICARE I CRITERI DI VALUTAZIONE (SENTENZA 26 SETTEMBRE 2016)

Importante giurisprudenza, che evidenzia l’origine “storica” recente del principio da riaffermarsi.

L’ESTINZIONE DEL REATO

Vedi giurisprudenza consolidata.

IL PRINCIPIO GENERALE DEL SUBENTRO IN SEDE PROCEDIMENTALE

Per ogni tipo di appalto è ammessa la modificazione soggettiva dell’operatore economico, sia con riferimento alla fase dell'offerta, che a quella dell'aggiudicazione e della stipulazione del contratto, derivandone l’obbligo per la stazione appaltante di ammettere alle distinte fasi della procedura concorsuale i soggetti subentranti, previo accertamento in capo ad essi dei requisiti previsti per la partecipazione alla gara.

L’OMESSA INDICAZIONE DI UNA O PIÙ SENTENZE DI CONDANNA

Sono suscettibili di soccorso istruttorio le carenze delle dichiarazioni “reticenti”?

LA FIGURA DEL GEOLOGO

Per gli «incarichi di progettazione, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, direzione dei lavori, coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, di collaudo, nonché gli incarichi che la stazione appaltante ritenga indispensabili a supporto dell’attività del responsabile unico del procedimento», …

LE LINEE GUIDA DELL’ANAC SUI SERVIZI DI PROGETTAZIONE

Non hanno natura vincolante, ma in che senso?

“FREE” – IL “PUNTO” SULL’APPLICAZIONE DEL NUOVO CODICE – SENIGALLIA, BOLOGNA, MILANO, MESTRE, ROMA

Una giornata per i lavori pubblici e i servizi di progettazione; l’altra per i criteri di aggiudicazione, con particolare riferimento al rapporto qualità/prezzo, e l’anomalia dell’offerta; la terza per le acquisizioni di servizi e forniture e per l’allegato IX. Aggiornato il programma sui lavori, anche con la problematica dei lavori "a scomputo" di cui all'art. 36, comma 3.

GARA DESERTA E NUOVO AFFIDAMENTO

Occorre comunque un’indagine di mercato pro concorrenziale?

LE CONDIZIONI ECCESSIVAMENTE ONEROSE PER IL CONTRATTO DI TESORERIA

Integrano un valido presupposto per l’atto di autotutela, stante l’elevato onere che l’Azienda ha ritenuto di assumere, per un servizio che generalmente viene erogato anche gratuitamente ... 

DICHIARAZIONI BANCARIE E SOCCORSO ISTRUTTORIO

“Le dichiarazioni dei due istituti bancari non sono mancanti, ma tutt’al più incomplete; non si vede quindi perché non dovrebbe trovare applicazione la citata disciplina sul soccorso istruttorio”.

SPECIFICHE TECNICHE E TUTELA DELLA CONCORRENZA

“Le specifiche tecniche devono consentire pari accesso agli offerenti e non comportare la creazione di ostacoli ingiustificati all'apertura dei contratti pubblici alla concorrenza, e il concreto esercizio del potere discrezionale della stazione appaltante deve essere funzionalmente coerente con il complesso degli interessi pubblici e privati coinvolti dal procedimento di appalto”.

SERVIZI SOCIALI

Indicazioni operative alle stazioni appaltanti e agli operatori economici in materia di affidamento di servizi sociali.

ANAC – SERVIZI DI PROGETTAZIONE DI LL.PP.

Indirizzi generali sull’affidamento dei servizi attinenti  all’architettura e all’ingegneria

L’ILLEGITTIMA ESCLUSIONE DI UNA COOPERATIVA SOCIALE

Il sistema di organizzazione del servizio di trasporto sanitario di urgenza, consistente, per le amministrazioni competenti, nel ricorso in via prioritaria ad associazioni di volontariato, deve effettivamente contribuire alla finalità sociale così come al perseguimento degli obiettivi di solidarietà ed efficienza di bilancio su cui detto sistema è basato.

APPUNTAMENTI

“FREE” – IL “PUNTO” SULL’APPLICAZIONE DEL NUOVO CODICE – SENIGALLIA, BOLOGNA, MILANO, MESTRE, ROMA

Una giornata per i lavori pubblici e i servizi di progettazione; l’altra per i criteri di aggiudicazione, con particolare riferimento al rapporto qualità/prezzo, e l’anomalia dell’offerta; la terza per le acquisizioni di servizi e forniture e per l’allegato IX. 

FORMAZIONE E SUPPORTO

"FREE" - SERVIZI (ANCHE DI PROGETTAZIONE E LEGALI), FORNITURE E LAVORI - LO SCHEMA DI DETERMINAZIONE UNICA A CONTRATTARE PER UN AFFIDAMENTO «DIRETTO» DI IMPORTO INFERIORE A EUR 40.000, AGGIORNATO AL PARERE DEL CONSIGLIO DI STATO - A EUR 500,00

In base alla mera convenienza economica ovvero al miglior rapporto qualità-prezzo, senza alcuna necessità di gara informale: aggiornamento al parere del Consiglio di Stato sulle linee guida dell'ANAC. Costo: EUR 500 + IVA (fattispecie esclusa dall'applicazione della disciplina sugli incarichi prof

LA FINANZA DI PROGETTO NEL NUOVO CODICE: ANCHE OGGI I COSTI DEL SUPPORTO AL RUP SONO ADDEBITABILI AL CONCESSIONARIO A C.D. “BUON ESITO”

L’art. 183 del D.Lgs. 50/2016 corrisponde sostanzialmente all’art. 153 del vecchio codice. Si tratta della c.d. «finanza di progetto», attivabile anche su iniziativa del privato.

“S.O.S. GARA" PER L'IMPRESA CHE SI RITIENE LESA DA UNA SCELTA DELLA STAZIONE APPALTANTE

Inviare una mail a info@linobellagamba.it con una breve descrizione del problema, allegando la documentazione di gara.

COME RICHIEDERE L'ISCRIZIONE GRATUITA PER LE NEWSLETTER

Per poter ricevere le newsletter come "non iscritto" al portale, si invii una mail a info@linobellagamba.it.

VINO E CUCINA

SPRITZ “SBAGLIATO” AL VERDICCHIO DOMESTICO (SENIGALLIA, IN TERRAZZA)

Oggi pomeriggio sono passato in cantina da mia mamma, a Jesi, a travasare in bottiglie di vetro il nostro buon verdicchio domestico della campagna di Staffolo. Passo anche al supermercato a prendere una bottiglia di Aperol. Mi siedo un attimo in terrazza, a Senigallia, a godermi un fresco venticello

Share su Twitter